Estratto dall’articolo di  BSNews.it

Piccolo grande successo – tutto bresciano – nel supporto a chi quotidianamente è impegnato contro il Coronavirus. Una startup della leonessa, infatti, ha inventato un armadio in grado di sanificare i camici dei dottori e infermieri in soli 15 secondi. Ma non solo: l’apparecchiatura, allo stesso tempo, è in grado sanificare l’aria di spazi di centinaia di metri cubi.

L’armadio sanificatore è già stato installato nel centro vaccinazioni della Protezione Civile di Sarezzo. A produrlo è la startup Hero Mechatronics, con sede a Travagliato, fondata nel 2018 da due giovani bresciani, Andrea e Flavio.

“Fin dal primo mese di pandemia – dichiarano i due in un comunicato – ci siamo impegnati nello sviluppo di tecnologie per aiutare a combattere il virus, e questo armadio è la più recente delle tecnologie sviluppate. Dotato di CE, e di ogni altra certificazione necessaria alla vendita come elettromedicale, si presta perfettamente per i centri di vaccinazione e altre strutture mediche affollate. La ricerca fatta per lo sviluppo del macchinario include i frutti di ricerche di università di tutto il mondo, volti a trovare tecnologie che distruggano il virus. L’armadio di Hero Mechatronics – conclude la nota – rende queste tecnologie fruibili e pratiche sul campo, sotto forma di armadio per sanificare abiti e aria in pochi secondi”.

Sarezzo Armadio UVC installato nel centro vaccini, con HeroCore

 

Contattateci senza esitare!

0